Notizie

Loading...

domenica 28 agosto 2005

Solidarietà a Magdi Allam

Un giorno, il sig. Magdi Allam mi disse che non aveva piacere di avere un rapporto personale con me. Forse questo suo atteggiamento era dovuto ad un malinteso tecnico, io comunque ho preso alla lettera la sua richiesta, e quindi non lo contatterò più, non lo chiamerò più, e non gli scriverò più. Mai più. E mi ero perfino ripromesso di non menzionarlo nemmeno su questo blog.
Di fatti non l'ho mai menzionato prima e non ho mai pensato di contattarlo, fino a quando non sono stato attaccato da un frequentatore del forum da lui moderato senza riuscire a far passare una mia civile ed educata replica. E forse ho sbagliato ancora di più ritenendo di potergli chiederne cordialmente il motivo, come exallievo della stessa scuola e degli stessi docenti, chiamandolo una sola volta al cellulare che mi è stato fornito da amici comuni.
In questo momento però, dopo aver letto il messaggio che riporto più sotto, pubblicato sul famigerato sito ThankYouOriana nell'ambito della discussione relativa alla costituzione di una nuova associazione denominata "Io sto con Oriana", non posso che ribadire la mia più totale ed incondizionata solidarietà al mio connazionale e collega giornalista. Un tale discriminazione ed emarginazione da parte dei razzisti che si annidano nel nostro paese, e cioè l'Italia, è assolutamente inaccettabile.
"Non esiste islam moderato... Nonostante io apprezzi Magdi Allam non so se accetterei ke lui facesse parte della nostra associazione...è vero lui è con Oriana ma un islamico non ha niente a ke fare con l'occidente, la libertà, la giustizia, l'uguaglianza...Ricordate ciò ke dice il corano... ripeto la questione è controversa...Discutiamone... Il punto è uno: un islamico non può essere un occidentale...Sarebbe paradossale ossimorico antitetico! Riflettiamoci..."
Non omnis moriar
Invito tutti a inviare alla Redazione del Corriere, da questa pagina, la seguente lettera:
"Sono venuto/a a sapere del vergognoso attacco razzista di cui è oggetto l'editorialista Magdi Allam sul forum Thankyouoriana.it, in cui il noto giornalista è descritto come "un islamico" che "non ha niente a ke fare con l'occidente, la libertà, la giustizia, l'uguaglianza". Una tale forma di discriminazione e di emarginazione nei confronti di un cittadino del nostro paese - e cioè l'Italia - è assolutamente inaccettabile".
(Firma)