Notizie

Loading...

giovedì 8 settembre 2005

Intervista esclusiva con Bouchta

Oggi, su Il Manifesto, dalla prima pagina (prosegue su p.6) c'è la mia intervista esclusiva all'Imam di Torino, Bouriqi Bouchta, espulso dall'Italia nell'ambito dell'applicazione del pacchetto Pisanu.

«Espulsione politica, l'Italia mi ha fregato»
Parla l'imam Bouchta appena rientrato in Marocco: «Nei miei negozi vendo anche Cocacola e prodotti americani. Contesto la loro politica ma non il popolo Usa. E' stata una espulsione politica, lo dicono anche i poliziotti. Spero di tornare presto in Italia»

SHERIF EL SEBAIE

«Non sono un terrorista. Contesto la politica americana non l'America. L'Italia mi ha fregato». Bouriqi Bouchta è appena arrivato nella casa di famiglia a Khourigba, cittadina a sud est di Casablanca, quando per la prima volta risponde a telefono. Espulso lunedì notte con un decreto firmato da Pisanu, l'«imam» torinese ha passato la prima notte del rientro nelle mani della polizia marocchina che lo ha lasciato andare ieri mattina, spiegando che il Marocco non ha alcuna accusa specifica contro di lui.Stasera il sottoscritto sarà ospite - per la terza volta - degli studi della trasmissione di Controcorrente, approffondimento notizie di Skytg24 (ore 22:30 - in chiaro, canale 500), condotto da Corrado Formigli. Tema della tramissione: l'espulsione dell'Imam di Torino. Ospiti: Carlo Panella del Foglio (in studio), il filosofo Gianni Vattimo (in collegamento) e Guido Olimpio del Corriere (in collegamento).