Notizie

Loading...

giovedì 16 febbraio 2006

Interessi a cuore

I due rappresentanti di una delegazione libica attesi oggi, a Treviso, per un workshop sui rapporti tra l'imprenditoria veneta e le aree del Maghreb hanno annullato la propria partecipazione come segno di protesta contro le esternazioni fatte alcuni giorni fa dal ministro per le riforme costituzionali, Roberto Calderoli, in relazione alle polemiche collegate alle vignette su Maometto. ''Non c'e' stato nulla di ufficiale, ma di certo all'ultimo momento i due delegati della Libia hanno disdetto la loro partecipazione al convegno - spiega Orsetta Paladini, responsabile del desk per il Medio Oriente del Centro estero delle Camere di Commercio del Veneto, ente promotore dell'iniziativa - non c'e' dubbio che il clima sia fragile, le notizie e le polemiche di questi giorni sono rimbalzate anche li', ed hanno dato fastidio. Da parte loro c'e' un'attenzione particolare a non offendere i nostri simboli religiosi, il nostro credo. E la vicenda di questi giorni viene considereta un'offesa tremenda anche da parte di chi non e' un credente ed osservante''.