Notizie

Loading...

mercoledì 15 febbraio 2006

Ritiro licenze

Mosca minaccia sanzioni nei confronti dei media che dovessero offendere i sentimenti religiosi, in un tentativo di evitare il ripetersi di quanto accaduto con la pubblicazione delle vignette di Maometto. ''Se un media russo pubblica materiale che ferisce i sentimenti dei fedeli - ha avvertito oggi un portavoce del Servizio federale per la vigilanza sulle comunicazioni - si ricorrera' ai mezzi legali pertinenti, fino al ritiro delle licenze'', vale a dire la chiusura di giornali o emittenti. Nei giorni scorsi, il presidente russo Vladimir Putin aveva definito ''un'intollerabile provocazione'' la pubblicazione delle vignette di Maometto e aveva chiesto ai Paesi sui cui giornali erano apparse di scusarsi con il mondo islamico.