Notizie

Loading...

lunedì 22 maggio 2006

Condoglianze

Image Hosted by ImageShack.us

Mahmoud Hammd Schweita, Imam della Grande moschea di Roma, e' morto la notte scorsa. Malato da tempo, Schweita ha ricoperto la carica per nove anni. Il rabbino capo di Roma, Riccardo Di Segni, in una nota ha affermato che "La sua lunga malattia, purtroppo gli aveva impedito di incontrarmi durante la vista dello scorso marzo alla Grande Moschea. Ho avuto modo di conoscerlo personalmente apprezzando il suo equilibrio e la sua saggezza. Esprimo a tutta la comunità islamica, le mie condoglianze". Chissà se proveranno un po' di vergogna i neoconnard che, all'epoca della storica visita del rabbino capo alla moschea di Roma, sottolinearono "maliziosamente" l'assenza dell'Imam "taqeyeggiante".