Notizie

Loading...

lunedì 26 giugno 2006

Il processo dell'anno

Nell'udienza odierna, seguita alla prima del 12 giugno scorso, il giudice Beatrice Siccardi ha ammesso la costituzione di parte civile di Adel Smith, presidente dell'Unione Musulmani d'Italia, nel processo alla scrittrice e giornalista Oriana Fallaci, accusata di vilipendio della religione islamica per 18 frasi contenute nel suo best seller «La forza dalla ragione». Il giudice ha altresì disposto la citazione come eventuale responsabile civile della Rcs International Publications di New York, editrice de «La forza della ragione». Nè Oriana Fallaci nè Adel Smith erano presenti stamattina in aula. La prossima udienza del processo a carico della scrittrice e giornalista è stata fissata per il 18 dicembre prossimo, alle 9.