Notizie

Loading...

lunedì 31 luglio 2006

Ancora svastiche (e morti)

Repubblica - Già oggetto di diversi episodi di intolleranza tra cui un incendio, la moschea di Sanremo ieri notte è stata profanata con svastiche e diverse scritte a sfondo nazista. A dare l'allarme sono stati i responsabili del luogo di culto islamico che hanno informato le forze dell'ordine. Sul posto sono intervenuti gli agenti della Digos della Questura di Imperia, che mantengono il massimo riserbo sulla vicenda. Nel corso della mattina, alcuni frequentatori della moschea hanno provveduto a ripulire i vetri e la porta di ingresso dalle scritte, tra cui anche 'Raus!' ('Fuori!, ndr), realizzate con bombolette spray. Indagini sono in corso per rintracciare gli autori delle scritte e capire se si tratti di abitanti del posto contrari alla presenza del luogo di culto, oppure di esterni che hanno voluto colpire un luogo simbolo dell'Islam.
C'è qualche politico disposto a condannare l'episodio, oppure sono tutti occupati a sostenere il "diritto di esistenza" di Israele?

Image Hosted by ImageShack.us