Notizie

Loading...

venerdì 21 luglio 2006

Se questi sono uomini...

Image Hosted by ImageShack.us

Se qualcuno ha dei dubbi circa le affermazioni contenute nel post di oggi, vada a fare un giro sulle pagine dei commenti di Liberoblog, che ha ripreso la lettera inviatami.
Mi chiedo quanti di lorsignori che hanno commentato, invitando sia me che l'autore della lettera a "tornare nei loro paesi in mezzo alle mosche", dove "si decapitano gli europei e i cristiani infedeli" ecc ecc abbia letto veramente fino in fondo.
Dai commenti dove se la prendono con "gli islamici" a quelli che condannano coloro "che buttano i crocefissi dalle finestre" mi sembra di capire che tutti quei commentatori preferiscano non vedere o non abbiano visto che l'autore della lettera è in realtà un cristiano, un copto, che proviene proprio da un paese musulmano.
Questa mentalità chiusa che si basa da una parte sulla superficialità e dall'altra sulla malafede rischia di avere conseguenze davvero negative per il futuro del paese. Voglio sprecare solo due parole per quelli che inneggiano alla "pulizia etnica" (si, proprio cosi) e che millantano una "reazione da parte degli italiani che sono stufi".
A costoro ricordo solo che abbiamo ben presente ciò che gli europei - nazifascisti italiani in testa - hanno combinato alla minoranza ebraica. Il ricordo è troppo vicino affinché un altra minoranza si lasci trascinare in silenzio e senza reagire nei lager.