Notizie

Loading...

giovedì 10 maggio 2007

Brava Gente, tutti con Lorenzo....

- Sono già oltre duemila le firme raccolte nella petizione online www.helplorenzo.com a sostegno di Lorenzo Bassano, l'emiliano di 40 anni recluso dal 21 marzo scorso dopo esser stato fermato all'aeroporto di Dubai con meno di un grammo (0,78) di hashish nel bagaglio a mano. Anche perché la legge degli Emirati arabi in materia di stupefacenti è ferrea: il giovane regista rischia infatti dai quattro anni di carcere in su. Non importa che una quantità così minima non basti nemmeno per uno spinello. Possesso di stupefacenti con occultazione è il capo d'imputazione ribadito alla prima udienza del processo, il 9 maggio. La sentenza è prevista tra dieci giorni, il 19 maggio (aggiornamenti sul blog tutticonlorenzo.blogspot.com). Dal Corriere
- Tracce di cannabis nel sangue: per questo l'autista dell'autobus scolastico che si è ribaltato mercoledì nel Vercellese è stato posto in stato di fermo con l'accusa di omicidio colposo e lesioni colpose plurime con l'aggravante di avere assunto sostanze stupefacenti. Nell'incidente avvenuto sulla bretella autostradale Casale Santhià, due dei 41 bambini a bordo sono morti (uno sul colpo, un altro dopo una notte di coma cerebrale). Dal Corriere
A proposito, c'è sul Corriere il video di un uomo - italiano - che tira per i capelli la sua ex-convivente mentre la minaccia con una pistola. Si lamentava della Giustizia italiana: le denunce a suo carico sarebbero tutte false. Piccolo dettaglio: poco prima dell'intervista, geneosamente concessa e diffusa dalla Rai, ha ucciso il nuovo convivente della sua ex. Quelli di Anno Zero dove sono? Troppo occupati a rincorrere immigrati per Torino?