Notizie

Loading...

domenica 24 giugno 2007

Piove sul Bagnato

Non era Al Qaida, non erano le Brigate Rosse, non erano i Black-block nè tanto meno l'Arcigay.
È un ex carabiniere, espulso dall'Arma a marzo scorso, il mittente della lettera minatoria con tre proiettili recapitata il 9 giugno scorso all'arcivescovo di Genova e presidente della Cei, mons. Angelo Bagnasco. Lo ha scoperto la Digos della questura di Genova che ha denunciato l'uomo, Enzo Comba, 43 anni. Voleva far ricadere la responsabilità su una prostituta e il suo nuovo compagno albanese. (Il Corriere)