Notizie

Loading...

lunedì 12 novembre 2007

Brava Gente. Brava Prole

L'associazione degli immigrati romeni che vivono nel Veneto ha denunciato che in alcune scuole delle provincie di Treviso e di Vicenza, dei bambini romeni sono stati aggrediti e molestati da alcuni loro compagni di classe italiani. Vi sono state spinte, minacce e insulti nei confronti dei bambini romeni, accusati dai loro coetanei di appartenere a un "popolo di assassini". Sono stati gli stessi ragazzini romeni a raccontare ai loro genitori che all'indomani del terribile delitto di Roma sono stati malmenati e insultati da alcuni loro compagni di classe. Per questo alcune madri romene hanno tenuto a casa da scuola i loro figli per paura di ritorsioni, dopo che i piccoli avevano riferito di avere subìto maltrattamenti e offese. Vedi su Repubblica