Notizie

Loading...

venerdì 16 maggio 2008

Prendersela con gli stranieri

Pochi anni di più ed una autentica «passione», dicono i suoi compagni, per prendersela con gli stranieri che con lui frequentano una scuola media a Torino. Questa volta ha picchiato un ragazzo romeno, studente modello, a poche centinaia di metri dalla scuola. Un’aggressione di tipo razzista, sostengono i genitori della vittima. (...) Un ragazzo, dunque, seguito dai servizi sociali, incline al bullismo e che indulge al razzismo. Non avrebbe scelto a caso infatti la sua vittima, secondo i compagni di scuola: «Se la prende sempre con gli stranieri, li aspetta fuori, dice che vuole cacciarli», racconta uno studente. «Fa sempre il saluto romano e parla di Mussolini», aggiunge un altro, mostrando un biglietto in cui compare un riferimento al ragazzo romeno aggredito, definito "essere di razza inferiore". Termini e atteggiamenti che il giovane avrebbe sentito in televisione e su internet: «Si trovano tanti filmati sul fascismo, anche su You Tube», dicono i giovani. Gli studenti del Foscolo hanno confermato che l’aggressore è l’unico a infastidire gli studenti immigrati e si sono schierati a difesa del loro compagno aggredito: «Noi non abbiamo problemi con gli stranieri - hanno detto - ce ne sono tanti a scuola e andiamo tutti d’accordo». (La Stampa)