Notizie

Loading...

venerdì 28 novembre 2008

E ora, l'Italia si adegui!

Chi incita al razzismo e alla xenofobia rischia sanzioni penali da 1 a 3 anni. Lo hanno deciso i ministri della Giustizia Ue, che hanno raggiunto un accordo sull'adozione della decisione quadro. Un comunicato del commissario Ue alla giustizia, Jacques Barrot, spiega che il provvedimento è rivolto contro "coloro che incitano pubblicamente e intenzionalmente alla violenza e all'odio, anche attraverso la disseminazione o la distribuzione di trattati, foto o altro materiale diretto contro un gruppo di persone o un membro di tale gruppo definito in base alla razza, al colore, alla religione, discendenza o origini nazionali o etniche". (Repubblica)

Vorrei ricordare ai deficienti (nel senso di "coloro che mancano di qualcosa", in questo caso buonsenso e cultura di base) che asseriscono che non si può essere "razzisti" con i musulmani perché "non sono una razza" che non c'era bisogno di aspettare l'UE per capire che prendersela con qualcuno per la fede che professa è "razzismo". Basta aprire il Dizionario.