Notizie

Loading...

domenica 2 novembre 2008

Israele, Iran, Egitto: il dialogo continua.

Vita Consulting, la cooperativa sociale del gruppo Vita (che tra le altre cose promuove il bellissimo inserto Yalla Italia), presenta una mostra d' arte contemporanea che prende spunto dall'Anno del Dialogo Interculturale, indicato dalla Comunità Europea per il 2008: giovani artisti mediorientali, provenienti da Egitto, Iran e Israele e attivi a Milano, sono stati individuati dalle Accademie d'Arte e invitati a partecipare al progetto dalla curatrice Marina Mojana. Il risultato della loro collaborazione è un'opera collettiva che scaturisce dalla mediazione e dalla contaminazione di culture e linguaggi. La mostra, realizzata con il contributo del Settore Tempo Libero del Comune di Milano, è l'occasione per realizzare un incontro dedicato alle nuove generazioni, chiamate a rispondere con l'arte alla sfida interculturale dei nostri tempi. Opere di: Mido Abdelsayed - Egitto, Golsa Glochini- Iran, Hila Ram - Israele, Azadeh Safdari - Iran, Iamit Segal - Israele. Fino al 9 novembre. Sempre per rimanere in tema, va ricordato che a Roma, recentemente, è approdata la mostra dei "Giusti dell'Islam" - dedicata ai musulmani che hanno salvato vite ebraiche durante la seconda guerra mondiale - grazie all'impegno e perseveranza di Khalid Chaouki, già Presidente dei Giovani Musulmani d'Italia. La stessa mostra era stata ospitata nell'ambito della mostra "Islam e Ebraismo", curata dal sottoscritto e inaugurata alla vigilia della contestatissima Fiera del Libro 2008.