Notizie

Loading...

sabato 11 aprile 2009

Replica di Andrea Nardi

Ricevo e pubblico volentieri la seguente replica del sig. Andrea Nardi al post intitolato "Gli sciacalli, il terremoto e l'Islam". Ho molto apprezzato la risposta, civile e pacata, e quindi mi scuso anch'io per gli eventuali toni accesi contenuti nel mio commento.

Rispondo al commento del mio articolo. Ammetto che sull'onda dell'indignazione ho scritto il pezzo tratto dall'agenzia Androkronos con grande rabbia verso le frasi lette sui blog islamisti. In verità sono il primo a credere che la stragrande maggioranza degli islamici siano persone caritatevoli, e che queste siano minoranze di fanatici spesso sobillati. Forse questo punto avrei dovuto sottolinearlo meglio e me ne scuso. Resta tuttavia la questione della continua mancata condanna chiara pubblica e forte da parte delle autorità islamiche per questi atteggiamenti antioccidentali di cui ogni giorno leggiamo, e di cui questo è solo un esempio in fondo abbastanza innocuo. Per la mobilitazione degli islamici in Abruzzo, ne siamo tutti felici, auspicando che sarebbe accaduta anche senza morti musulmani. Vi ringrazio.

Andrea B. Nardi