Notizie

Loading...

martedì 9 febbraio 2010

Lettera da Gaetano Salvemini

Per lanciare la sua “proposta politica qualitativamente nuova e autenticamente innovativa”, Allam ha comunicato il suo primo punto programmatico: “in caso di vittoria, mi impegnerò a cambiare il nome della regione da Basilicata a Lucania”. E con questo l’ex vice direttore del Corriere si è guadagnato a pieno titolo la patente di meridionalista, che, fosse stato in vita, Gaetano Salvemini in persona avrebbe avuto il piacere di consegnargli. Ecco cosa scriveva, in un articolo del 1912 sulla “piccola borghesia intellettuale meridionale”, trasformista e ignorante, il deputato molfettese: “Sapete di che cosa discutono oggi, per che cosa si agitano, parecchi intellettuali della Basilicata, della regione più infelice e più dimenticata d’Italia, dopo la Sardegna? di rimboschimenti? di bonifiche? di sistemi tributari e doganali? di scuole? Oibò! Questi animali si agitano, affinché il nome della Basilicata sia sostituito con quello di Lucania”.

Magdi Cristiano Allam e Gaetano Salvemini, di Mack the Knife