Notizie

Loading...

venerdì 11 giugno 2010

Ultime dall'Europa

Maglia nera dell'assenteista

Tra i più assenteisti (fra i parlamentari europei, ndr) troviamo Ciriaco De Mita (Udc), Vincenzo Iovine (IDV), Alfredo Antoniozzi (PDL), Alfredo Pallone (PDL) e, maglia nera per l’Italia in Europa con il più alto numero di assenze all’ultimo posto Magdi Cristiano Allam (UDC/Io amo l’Italia) con appena il 52% di presenze in plenaria (24 giorni su 46) si colloca agli ultimissimi posti anche nella classifica generale delle presenze di tutti gli eurodeputati (727° posto su 733). Forza Magdi, il 733° posto non è lontano! Per ora è occupato dall’europarlamentare rumeno George Becali che si è recato all’Europarlamento soltanto in 15 occasioni su 46 (32,61%) (AgoraVox)

Famiglia Tradizionale

È la figlia Benedetta, da giugno assistente dell'eurodeputato Magdi Cristiano Allam, altro campione dell'integralismo religioso, giunto a Strasburgo eletto nell'Udc di papà Rocco e per far sì, parole sue, che "l'Europa abbia un'anima che affondi nella certezza delle sue radici giudaico-cristiane". (...) Ora aiuterà il neoeletto a prendere dimestichezza con la macchina europea e anche con quella Commissione libertà pubbliche di cui Allam è membro supplente, la stessa che bocciò la candidatura del padre. L'Udc, non è un mistero, ha al primo posto la difesa della famiglia, quella tradizionale. (L'Espresso, 2009)

Leggere contraddizioni

Sono lieto di comunicarvi che il nostro movimento politico “Io amo l’Italia” è stato riconosciuto dal Parlamento Europeo come soggetto politico indipendente. (...) Si tratta di un importante successo politico che prende atto che Magdi Cristiano Allam è il fondatore e il presidente di “Io amo l’Italia” e che “Io amo l’Italia” è un soggetto politico indipendente presente ed accreditato in Italia. (...) E dal momento che “Io amo l’Italia” non ha i requisiti per essere accreditato come soggetto politico indipendente all’interno del Parlamento Europeo, “Io amo l’Italia” continuerà per ragioni amministrative a far riferimento al gruppo dell’Udc con il quale fui eletto quale indipendente nel Parlamento Europeo nel giugno del 2009. (Magdi Allam, Magdiallam.it)