Notizie

Loading...

martedì 2 novembre 2010

Un piatto per Karima

Due giorni fa, Karima Muhammad El Mahrough, alias Ruby, dichiarava: "è una questione di mentalità. Qui a 12 anni sei considerata ancora una bambina. Mio padre a 12 anni voleva farmi sposare con un uomo di 49". Oggi invece ci tiene a far sapere che "Non significa molto avere compiuto 18 anni, perché io mi sono sempre sentita donna. Donna e basta, nè bambina, nè ragazza. Donna. E ho sempre badato a me stessa". Repubblica la definisce "senza famiglia, senza documenti, senza casa, senza fonti di reddito accertate". Agenzie e quotidiani parlano di "un'inchiesta della magistratura su un giro di escort in locali vip milanesi in cui comparirebbe il suo nome. Accertamenti tecnici che evidenzierebbero incontri della neodiciottenne, figlia di un ambulante che risiede a Messina, con alcuni imprenditori in un hotel di lusso del centro". Karima spiega: "Di quello che dice la gente non importa nulla. Possono chiamarmi come vogliono, darmi dei 'titoli'. In Marocco si dice: chi pensa a ciò che dice la gente non si riempie il piatto. E io la penso esattamente così". Ebbene, voglio rivolgere un appello alle persone di buon cuore, in particolar modo a tutte le deputate che - impegnandosi così tanto per l'integrazione delle donne musulmane in Italia - hanno conseguito gli importanti risultati di cui parla tutta la stampa internazionale: trovate un lavoro per Ruby. Uno adatto alle sue capacità e doti fuori dal comune. Fate in modo che abbia presto la cittadinanza. Non basta - alla faccia dei proclami sulla sicurezza - tirarla fuori dalla questura dove è finita perché accusata di furto, spacciandola come nipote di Mubarak. Una volta finite le indagini, Karima non potrà giustificare la sua permanenza in Italia. La sua espulsione, in quel caso, sarebbe un atto dovuto. Il sindaco Tosi afferma, e forse non ha tutti i torti, che «Ruby secondo me ora, fra il libro che ha detto che vuole scrivere e le interviste, si farà un pacco di soldi. Magari andrà a lavorare per Mediaset». Mediaset, politica, non importa, fate solo presto. Una volta riempito il piatto, lei sì che non ci sputerà dentro. Mica è come noialtri ingrati...